Vaccini Informa

Gardasil e vaccinazione HPV, lo scandalo medico di tutti i tempi

Gardasil e vaccinazione HPV, lo scandalo medico di tutti i tempi

Gardasil e vaccinazione HPV, lo scandalo medico di tutti i tempi
giugno 24
06:13 2016

Pensare di vaccinarsi con un vaccino che nulla ha a che fare con la prevenzione è raccapricciante.

“1 soggetto su 10.000 donne, sviluppa il cancro cervicale”

attenzione_manipolazione

“Gardasil diventerà il più grande scandalo medico di tutti i tempi”.

Danni successivi al vaccino?

“Casi di sindrome di Guillain-Barré, paralisi degli arti inferiori, MS indotti dal vaccino e l’encefalite “.  Afferma questo il Dr. Bernard Dalbergue che continua dichiarando quanto segue:

“Questo vaccino diventerà il più grande scandalo medico di tutti i tempi,poiché non cura affatto il cancro al collo dell’utero. Verrà ampiamente dimostrato quello che è già palese: questo vaccino, non ha assolutamente alcun effetto sul cancro del collo dell’utero. La sua tossicità e la voglia degli stesse produttori di generare profitti è scandalosa”.

Troppo tutto questo interesse finanziario per il papilloma virus umano (Dr. Bernard Dalbergue ,medico ed in passato,collaboratore per un’ industria farmaceutica, ci spiega la sua posizione in un’intervista pubblicata nel numero di aprile 2014 della rivista francese Principes de Santé).

“Nessun produttore di vaccini sarà responsabile per i danni arrecati dagli stessi” ( Presidente Ronald Reagan , firmatario del National Act Childhood Vaccine Injury (NCVIA) . Così a partire dal 1986, le aziende farmaceutiche saranno sollevate da ogni loro errore, nonostante questo porterà al decesso e alla disabilità,  centinaia di migliaia di individui nel mondo.

Ma non bastano quelli che utilizziamo vero?

Assolutamente no, infatti , “i 271 vaccini in fase di sviluppo abbracciano una vasta gamma di malattie, e saranno impiegate nuove interessanti strategie e tecnologie scientifiche.

Questi potenziali vaccini  ( gli studi clinici sono sotto revisione da parte della Food and Drug Administration / FDA) si suddividono nella seguente maniera:

– 137 per le malattie infettive;

– 99 per il cancro (grande paradosso) ;

-15 per le allergie;

-10 per i disturbi neurologici.

Recentemente è stato pubblicato sul  Duluth News Tribune, un articolo che vanta la sicurezza e l’efficacia della vaccinazione contro il papilloma virus umano (HPV). L’efficacia del Gardasil ( della Merck,Gardasil 9,vaccino quadrivalente)e del bivalente della Glaxo,ovvero il Cervarix sono tutte da dimostrare,affermare il contrario è antiscientifico.

L’articolo, scritto da un pediatra, è venuto meno a quello che si definisce  “dovere etico e medico”. Lo stesso infatti ha tralasciato di  informare pienamente i suoi lettori sugli aspetti negativi dei vaccini. Tutti i vaccini hanno potenzialmente effetti collaterali, ricordiamoci che sono farmaci e questo senza menzionare i diversi adiuvanti,coadiuvanti materiali neurotossici come l’alluminio,  fetotossici e teratogeni (specialmente quando viene iniettato nel tessuto muscolare) etc.

L’alluminio è incluso in molti vaccini dove agisce come coadiuvante, che lo rende reo dei problemi cerebrali  nei neonati ( e feti) immunologicamente immaturi, perché incide negativamente sulla barriera ematoencefalica. Ricordiamo come i coadiuvanti siano aggiunti ai vaccini (non tutti) per migliorare la loro risposta immunitaria .

Tragicamente, tali risposte possono trasformarsi effettivamente in reazioni iperimmuni, sfociando nella cronicità,diventando incurabili come ad esempio il  pre-diabete, il diabete di tipo 1, diabete di tipo 2, problemi e disturbi del fegato (fegato ingrossato = NASH = steatoepatite non alcolica), l’autismo o disturbi dello spettro, asma, allergie alimentari, una varietà di malattie autoimmuni organo-specifiche (come la tiroidite, vasculiti e malattie reumatiche autoimmuni come lupus eritematoso sistemico [il lupus], l’artrite reumatoide, psoriasi e sarcoidosi), sindrome da stanchezza cronica, sindrome metabolica (= obesità, diabete di tipo 2 / insulino-resistenza, ipertensione, dislipidemia e), Sindrome della guerra del Golfo, POTS, e altri. (Vedere Global Research .)

Continua così  il Dr. Bernard Dalbergue :

“Si può supporre quindi che i co-autori non abbiano nemmeno letto il foglietto illustrativo del nuovo Gardasil come pure la stessa letteratura medica relativa ai “problemi” del cancro al collo dell’Utero, il quale non è una pandemia come invece viene fatto credere ai cittadini. E ‘una realtà triste ma vera quella della mancanza di volontà e di tempo dei dottori nel fare ricerca e nell’informarsi riguardo agli effetti collaterali.

Purtroppo, gran parte delle informazioni provenienti da Big Pharma (essenzialmente propaganda che a loro piace chiamare educazione del medico o del paziente),  e dai loro siti web , o una qualsiasi delle molte associazioni professionali (come l’AMA, AAP, APA , AAFP, ecc) sono pro-farmaco, pro-vaccino , contro ogni forma di medicina olistica)

A causa del mio profondo interesse per il tema delle malattie iatrogene (questi sono i disturbi causati da farmaci da prescrizione, vaccini, dispositivi medici o interventi chirurgici somministrati o prescritti da un medico), sono stato profondamente consapevole dei molti effetti collaterali trascurati dai medici. Ho personalmente letto la sezione avversa reazione del foglietto illustrativo Gardasil. Esorto tutti i medici che prescrivono il medesimo vaccino a fare lo stesso”.

Parole impegnative e sincere quelle del disinteressato Dr.Bernard Dalbergue, il quale, ritiratosi dalla pratica attiva, ha tutto il tempo necessario per approfondire l’operato di Big Pharma.

Gardasil non è il vaccino sicuro ed efficace,come invece viene definito. I pazienti hanno il diritto di conoscere i relativi effetti collaterali.

Il problema esiste in tutto il mondo, a parte per il Giappone il quale ha deciso fermamente di ritirare il mandato per le vaccinazioni Gardasil.

Gli Stati Uniti possono permettersi di essere più disinvolti, a causa dell’immunità che coinvolge gli stessi produttori di vaccini.

La FDA dovrebbe realmente agire per il bene e la sicurezza dei cittadini, e nel loro interesse,ma è palese che in realtà così non è.

 

RICORDIAMO IL COMUNICATO

Al momento non ci sono 28 stati membri dell’Unione Europea. Questa richiesta di  moratoria è stata indirizzata a tutti loro.

Leggi il comunicato stampa completo qui:

http://sanevax.org/gardasil-international-scandal/

 

CORRELATI

Articoli del  Dr. Bernard Dalbergue

http://dissidentvoice.org/2015/04/aluminum-deceptions-and-academic-misconduct/ ;

https://www.transcend.org/tms/2016/03/duty-to-warn-big-pharmas-nefarious-control-of-health-care-and-the-vaccine-injury-compensation-program/ ;

http://www.medicalveritas.org/MedicalVeritas/Current_Childhood_Vaccine_Programs.html ;

https://www.transcend.org/tms/2016/02/duty-to-warn-why-we-need-to-be-more-cautious-about-americas-over-vaccination-program/ .

 

https://healthimpactnews.com/2014/mercks-former-doctor-predicts-that-gardasil-will-become-the-greatest-medical-scandal-of-all-time/

http://sanevax.org/hpv-not-cause-cervical-cancer/

 

Tematica GARDASIL e HPV

http://www.vacciniinforma.it/?s=GARDASIL

http://www.vacciniinforma.it/?s=HPV

Traduzione e collegamento fonti, Vacciniinforma

Share

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti