Vaccini Informa

Danni da vaccino:la testimonianza della piccola Roz

Danni da vaccino:la testimonianza della piccola Roz

gennaio 08
10:56 2015

La Testimonianza della piccola Roz


Nostra figlia, Roz,una bimba nata sana il 17 giugno del 2010.


La piccola Roz,nata sana e per lei una vita di obiettivi e progetti .

Mio marito ed io,decidemmo di sottoporre la piccola alla vaccinazione in maniera graduale,con un vaccino alla volta,iniziando il programma in ritardo dopo la somministrazione del  PediaX da parte del nostro medico di famiglia.


All’età di un anno, iniziammo il ciclo vaccinale con la somministrazione di DTap e successivamente al controllo generale dei due anni, decidemmo di proseguire con il vaccino MMR,somministrato alla nostra Roz, il 12 giugno 2012.


mani figlio padre


Dopo una settimana dalla vaccinazione, nostra figlia”cambiò”. Non rispondeva ai richiami,sembrava essere in uno stato regressivo,il tutto accompagnato da una lieve febbre.


Il 28 giugno,dopo una breve uscita e il bagnetto,mio marito  mise a sedere la piccola su una sedia. Lui si allontanò e dopo qualche minuto ( più o meno 5 minuti) quando si voltò,notò che la bimba era ferma,immobile,con uno sguardo assente e non rispondeva ad alcun richiamo. Tempestivamente la portammo al pronto soccorso e dopo più o meno 30 minuti,il Dottore confermò la diagnosi di CRISI EPILETTICHE accompagnate da febbre alta.


La serie di test condotti non ha dato alcuna risposta  in merito ad eventuali infezioni.


La piccola Roz venne trasferita  all’Ospedale Pediatrico, e li passò la notte in osservazione. I dottori ci dissero che lei aveva avuto una convulsione febbrile, e che non dovevamo assolutamente preoccuparci poiché queste, sono molto comuni nei bambini.


Il primo giorno di novembre, Roz  si svegliò comportandosi in uno strano modo e iniziando a stare male. Io le somministrai  Diastat. Lei si svegliò un’ora più tardi ed ebbe un’altra crisi. Tornammo di nuovo all’Ospedale Pediatrico, e questa volta la diagnosi fu “laringite difterica”.


A partire da dicembre,le crisi di Roz, aumentarono (circa ogni mese) iniziando a peggiorare, e sfociando in  convulsioni tonico-cloniche (TC).

Entro aprile 2013, la piccola aveva crisi ogni settimana,peggiorando sempre di più. Verso la metà del mese di aprile, Roz,in una sola settimana ebbe tre episodi di convulsioni tonico-cloniche (TC).


Decidemmo stavolta, di portarla all’Ospedale Pediatrico di Cincinnati per trovare delle risposte.

Nonostante tutte le crisi, Roz continuò a svilupparsi e crescere normalmente, fatta eccezione per un ritardo nel linguaggio.

Per un periodo di tempo, le sue crisi cambiarono, ma divennero più frequenti.


Il nostro neurologo ci suggerì di incontrare il Dottore che seguiva i casi di epilessia per valutare e capire se a Roz fosse stata utile un’operazione chirurgica al cervello.


Il 7 ottobre 2013,dopo una settimana di monitoraggio e scansioni di VEEG i Dottori,arrivarono alla conclusione che la piccola Roz dovesse essere sottoposta ad un intervento chirurgico di correzione del suo lobo occipitale destro.


 

*** PER POLITICA DEL BLOG LE IMMAGINI DELLA MINORE SONO VISIBILI SULLA FONTE RIPORTATA DI SEGUITO***


 

***fonte vaccineimpact***


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Share

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti

0 Commenti

Ancora nessun commento!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Only registered users can comment.

gennaio: 2015
L M M G V S D
« dic   feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031