Vaccini Informa

Thimerosal e Autismo

Thimerosal e Autismo

luglio 01
14:51 2014

Thimerosal e Autismo

PARTE SECONDA

Come è nata l’idea di utilizzare un conservante a base di mercurio (thimerosal) ,e che questo sia correlato all’autismo?

autismo

Il rapporto tra Mercurio e vaccini -un colloquio  con l’ex direttore del National Institute of Environmental Health Sciences, George W. Lucier.

1977

(Heinonen, et al)

In uno studio,viene segnalato che l’applicazione topica di Thimerosal in donne in gravidanza  determina un maggiore rischio di 2,69 volte di avere neonati malformati. Gli autori dello studio affermano direttamente che il  Thimerosal “è stato associato con malformazioni in generale, e con malformazioni uniformi.”

thimerosal1

198

1980

0

Sommario:

Il pericolo del Thimerosal / Mertiolato è diventato ancora più evidente nel 1980. Nonostante la morte di un un bambino di 22 mesi ,avvenuta per avvelenamento da mercurio (dopo essere stato trattato con Thimerosal / Mertiolato per un’infezione all’orecchio), la FDA determinò che il Thimerosal sarebbe rimasto nei vaccini infantili e in altri prodotti,negli anni a venire. Il 1980 ha assistito,alla legge dal Congresso per la Tutela dell’infanzia, la quale proteggeva i produttori di vaccini dall’essere citati in giudizio dai danneggiati.

I Risarcimenti per i danni da vaccino, sono stati pagati in tasse, e non dai produttori stessi. Entro i primi 18 mesi, i bambini americani nati nel corso di questo decennio, avrebbero ricevuto 100 mcgdi mercurio attraverso vaccini.Nel 1989, il CDC consiglia un nuovo vaccino  (contenente un 25 mcg supplementare di mercurio), che aumenta la quantità totale di mercurio, fino a  125 mcg. ricevuto entro i 18 mesi di età .

1980

A seguito del programma vaccinale raccomandato dal CDC, i bambini di 18 mesi avrebbero ricevuto 100 mcg di mercurio dai loro vaccini. Durante tutto il 1980 l’autismo continua ad essere una malattia infantile rara, con un tasso di 1-2 bambini per ogni 10.000.

 

 

1982

1982

Dr. Frank Engley insieme ad altri membri della FDA ,fa una recensione sul Thimerosal osservando quanto segue:

” E’ risultato essere 35,3 volte più tossico per il tessuto cardiaco embrionale di un pulcino, che per Staphylococcus aureus” .

Uno studio del 1950 ha dimostrato che il Thimerosal non proteggeva i topi da potenziale infezione da streptococco fatale, e che  non è sicuro per uso topico a causa del suo potenziale danno cellulare . Non è efficace come antimicrobico topico perché la sua azione batteriostatica può essere invertita. “Tuttavia, il Thimerosal rimarrebbe in commercio nei prodotti per altri 16 anni.

(Fonte: US Dept of Health, l’istruzione e welfare. Mercury prodotti contenenti droga per uso topico antimicrobica over-the-counter uso umano: istituzione di una monografia.Federal Register 47 (5 gennaio 1982); 436-442. )

 

Intervista con Frank Engley, PhD, da Ashley Reynolds di KOMU Notizie

https://www.youtube.com/watch?v=3IEyqldoOV8

YOUTUBE
20 APRILE 1983

Il Ocala Star-Banner segnala un bimbo di 22 mesi con avvelenamento da mercurio dopo che l’infezione al suo orecchio  è stata trattata con Mertiolato (Thimerosal). Questo caso è stato anche documentato da J. Rohyans et al. (1984).

Un’altra bimba di 22 mesi,è morta per ingestione di mercurio dopo il drenaggio(timpanostomia).

La sua esposizione totale al mercurio era di 40 mg al giorno per un periodo di tempo di 30 giorni.Prima della morte, ha mostrato i sintomi tipici dell’autismo, tra cui episodi di urla provocate accompagnatie dall’ inarcamento della schiena, la mancanza di movimenti muscolari volontari, tremori e incapacità di nutrirsi .

La legge Nazionale per la tutela dell’infanzia sui vaccini del del 1986 viene approvata dal Congresso e fornisce una protezione totale di responsabilità ai produttori di vaccini.

I cittadini degli Stati Uniti non sono più in grado di citare in giudizio un produttore di vaccino in caso di danno. Il Risarcimento è ora pagato con le tasse, e non dagli stessi produttori.

1987
 La Commissione della Comunità europea, ha avviato un progetto di ricerca dei “10 veleni  noti o sospetti, tra cui il Thimerosal”.

(Fonte: Birt, Elizabeth, JD, LLM, e James Moody, JD “Timeline”.Lettera a Lauren Fuller, capo Investigative Counsel, Senato degli Stati Uniti AIUTO . 15 Luglio 2005. TS. )

 

1988

Il Dr. Wolfgang Maurer

si è preoccupato  dell’uso del Thimerosal nel 1988, quando ha  lavorato come capo dell’Istututo per il controllo dei medicinali, presentando documenti sia per il New England Journal of Medicine che per il The Lancet dal titolo “Rischio trascurato dovuto al thimerosal nelle preparazioni di globuline antilinfociti ».

 

Questi documenti non sono stati accettati per la pubblicazione. Nel gennaio del 1992 il dottor Manfred Hause del Paul-Ehrich-Institut ha sollevato queste preoccupazioni in maniera ufficiale alla Commissione delle Comunità europee, e al Comitato per le specialità medicinali (CPMP).

Nella sua lettera al CPMP, fa presente i  seguenti punti:

“è ben noto che anche piccole quantità di composti organici del mercurio possono provocare reazioni rare nell’uomo, soprattutto reazioni allergiche .

Altri effetti indesiderati sono stati osservati in studi sperimentali,descritti nella letteratura scientifica: mutagenicità, teratogenicità, embrione-e neurotossicità …nel giugno del 1991 sempre il  Paul-Ehrlich-Institut ha incoraggiato i produttori di vaccini a sospendere l’aggiunta di composti organici del mercurio in immunoglobuline. Questa iniziativa è stata generalmente apprezzata e, nel frattempo, quasi tutti i produttori hanno informato il nostro istituto sulle misure adottate per attuare il cambiamento raccomandato. Si può “prevedere” che questo sarà raggiunto alla fine del 1992. “

 

Fonte: Birt, Elizabeth, JD, LLM, e James Moody, JD “Timeline” Lettera a Lauren Fuller, capo Investigative Counsel, Senato degli Stati Uniti AIUTO . 15 Luglio 2005. TS.

Il CDC raccomanda il vaccino Haemophilus b Coniugato (Hib) somministrandolo con  una dose  a 18 mesi di età. Questo vaccino dovrebbe contenere 25 mcg. di mercurio.

Nel 1990 è stata identificata la correlazione diretta tra i vaccini e l’aumento della diagnosi di autismo. A partire dal 1990, il ACOG raccomanda per la prima volta,la somministrazione delle immunoglobuline Rho (D), contenenti Thimerosal,   durante la gravidanza. Nel 1991, durante un periodo di tempo di 9 mesi con il calendario vaccinale raccomandato del CDC ,la somministrazione di thimerosal,passa dalla dose di 125 mcg. a 237 mcg.
In aggiunta a questo aumento di mercurio somministrato ai neonati, è stata raccomandata anche la somministrazione del vaccino dell’epatite B ai neonati prima di lasciare l’ospedale: la prima epidemia di autismo ora emerge.

La FDA ha riferito che oltre 30 vaccini autorizzati, contenenti Thimerosal ,portano l’esposizione al mercurio (rispetto alle linee guida della FDA consentite), dei bambini che hanno ricevuto questi vaccini. Questo rapporto ha incoraggiato l’Accademia Americana di Pediatria e Servizio Sanitario Pubblico a fornire una dichiarazione congiunta nel 1999, raccomandando la rimozione del  mercurio dai vaccini. Tuttavia, nonostante queste scoperte e dichiarazioni, il CDC ha deciso che i vaccini contenenti Thimerosal siano abbastanza sicuri,continuando ad utilizzarli nei neonati.

1990

Un’iniezione contenente mercurio è raccomandata per la prima volta durante la gravidanza. L’American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG) consiglierebbe i vaccini contenenti thimerosal e le immunoglobuline Rho (D), durante la gravidanza e dopo il parto .

Prima del 1990, la raccomandazione ACOG era la somministrazione delle immunoglobuline  Rho (D)  solo dopo il parto,e a causa di questa raccomandazione, il feto , sarà esposto ad alti livelli di mercurio.

 

Fonte: Istituto Universitario Americano degli Ostetrici e Ginecologi (1990). Prevenzione della D isoimmunization.Bollettino ACOGTech numero 147.

GENNAIO 1991

Un vaccino come l’ Haemophilus b, contenente mercurio, è consigliato per la prima volta. Il comitato consultivo per la Immunization Practices (ACIP, il comitato di CDC che decide il calendario vaccinale US) raccomanda altre tre dosi del vaccino contro l’Haemophilus b (Hib). Ogni dose di questo vaccino contiene 25 mcg di thimerosalCon i tre dosi ,raccomandate di recente del vaccino Hib, i bambini negli Stati Uniti per 18 mesi riceveranno 200 mcg. di mercurio dai loro vaccini.

1991

Il dottor Samuel Katz , e il suo comitato ACIP nel 1991, parlano del più grande aumento delle quantità di mercurio negli USA, da parte  dei bambini che avrebbero ricevuto in 18 mesi di età. Inoltre,il  comitato ACIP ha fatto una seconda osservazione importante relativa alla pericolosità: i neonati prima di lasciare l’ospedale ricevono un vaccino contenente mercurio (epatite B).

Nel 1999, il CDC inizierà il proprio studio sulla incidenza di autismo sui bambini esposti a vari livelli di mercurio per le vaccinazioni subite ,contenenti thimerosal.

Il Dr. Thomas Verstraeten è il ricercatore principale dello studio. In una mail del 17 Dicembre 1999  (intitolata “E ‘solo che non andrà via!” ) ai suoi colleghi del NIP, Verstraeten riporta:

“tutto il danno è fatto nel primo mese di vita.”

1991

 

Dr. Samuel Katz, ACIP Presidente

Da un articolo UPI si rivela:

“Alcuni dei funzionari coinvolti nel 1991, con la decisione dell’agenzia, di raccomandare la  vaccinazione contro l’epatite B ai bambini , ha avuto anche stretti legami con i produttori di vaccini. Il dottor Sam Katz è stato il presidente della commissione consultiva al momento.

 

I Bambini degli Stati Uniti, che ora ricevono i più alti livelli di mercurio dai vaccini contenenti thimerosal, avranno  sintomi che sembrano identici all’ avvelenamento da mercurio. Questi sintomi di avvelenamento da mercurio  appaiono anche come sintomi di autismoGli Stati Uniti ora cominciano a veder emergere  una nuova epidemia di autismo.

   

1991

* Nota: Il  Mercurio non è mai stato del tutto rimosso dai vaccini destinati ai bambini o donne in gravidanza. Nel maggio 2004, per la prima volta il CDC ha raccomandato il vaccino antinfluenzale per le donne incinte e neonati di 6-23 mesi di età.Molti dosi di vaccini contro l’ influenza nel 2004 e oggi contengono 25 mcg di mercurio. Altri vaccini contengono ancora mercurio .

SETTEMBRE 1991

 

Il Dr. Maurice Hilleman  è un vaccinologo molto noto;
nel 1991 con la sua nota interna alla  Merck ,ha consigliato ai suoi colleghi di ridurre l’esposizione dal Thimerosal (mercurio)  soprattutto nei vaccini pediatrici, cercando alternative.  Questa raccomandazione,non è stata ascoltata dai colleghi del settore di Hilleman.

La nota Merck dal Dr. Maurice Hilleman non sarebbe stata resa pubblica fino al 2005.

1992

1992

Secondo un rapporto del 2000 di CDC il tasso di autismo negli USA per i bambini nati nel 1992 è di 1 su 150.

 

 

1992-199

1992-1993

LA SVEZIA E LA FASE DI ELIMINAZIONE DEL THIMEROSAL DAI VACCINI

Quali vaccini contengono mercurio – e quanto è pericoloso ?

I Composti di mercurio, come il Thimerosal, in precedenza erano usati come conservanti nella maggior parte delle vaccinazioni, nel programma di vaccinazione infantile. I vaccini utilizzati nel programma di vaccinazione dei bambini svedesi erano assenti dal conservante contenente mercurio (thimerosal) dal 1992-93. Precedentemente l’uso di composti di mercurio nei vaccini non ha avuto effetti avversi individuabili, ma le considerazioni ambientali generali hanno portato alla rimozione dei conservanti contenenti mercurio dai vaccini. Oggi ,nei vaccini,viene utilizzato come conservante, il fenossietanolo, un composto fenolico organico con bassa tossicità . Diversi vaccini sono consegnati in contenitori a perdere e non contengono conservanti affatto.

1993

Come descritto in “Mutation Research” (1993, 287:17) ,il Thimerosal è stato identificato come un potente inibitore del montaggio microtubulare, un processo che è essenziale per un corretto sviluppo neuronale.

13 SETTEMBRE 1994

Il 13 settembre 1994 ci fu l’udienza presieduta dal Dr. Manfred Hause,per quanto riguarda l’uso di Thimerosal come conservante nei vaccini.Invitati futono tutti i produttori di vaccini che vendono in  Germania. Non c’era nessun rappresentante di un ente sanitario federale statunitense a questo incontro.

Erano presenti:

1) Dr. Thomas Eckhardt (Wyeth)

2) Ron Salerno (Merck Sharpe Dohme)

3) Ricky D. Smith (CLI Swiftwater, PA)

4) Raafat Fahim (Connaught Toronto / CLL ora Aventis Canada).

 

Ciò che è particolarmente interessante dal verbale di questo incontro è l’opinione di Lederle Arneimittel, il quale affermava che “i dati provenienti dagli Stati Uniti confermano solo un  minimo rischio associato con l’uso di vaccini contenenti Thimerosal .”

Non c’era nessuna discussione nel verbale della riunione 1994 sui possibili accumuli tossici del thimerosal correlati al numero crescente di vaccini somministrati. Eppure, sappiamo che Maurice Hilleman ha esaminato la questione in profondità in una nota di R. Gordon Douglas(l’Amministratore Delegato di Merck) all’inizio del 1991.

Inoltre, la questione è stata discussa presso l’Organizzazione Mondiale della Sanità ,in una riunione cui hanno preso parte il dottor William Egan della US, Food and Drug Administration (“FDA”).

 

Fonte: Birt, Elizabeth, JD, LLM, e James Moody, JD “Timeline” Lettera a Lauren Fuller, capo Investigative Counsel, Senato degli Stati Uniti AIUTO . 15 Luglio 2005. TS.

 

1996

1996

Secondo un rapporto del CDC del 2004, il tasso di autismo negli Stati Uniti, per i bambini nati nel 1996 è di 1 su 125.

 

 

199
 Il signor C. Bruce Pittman, ha informato i suoi superiori della Merck che il Thimerosal, come una molecola “intatta”, non aveva alcuna proprietà anti-microbiche; in altre parole, era l’etil-mercurio a uccidere i microbi, non il Thimerosal.

Pittman stava conducendo questa ricerca come un dipendente della Merck e come parte della sua tesi di laurea alla Lehigh University. Gli fu detto dai suoi superiori  Merck che non sarebbe riuscito a pubblicare il suo lavoro. Egli è stato in grado di ottenere il suo master alla Lehigh, e la sua documentazione, è stata letta dal suo professore in una stanza chiusa con l’avvertenza di non diffondere copie della documentazione.

 

Questa ricerca è stata diffusa da scienziati della Merck nel 1997. Bruce ha presentato i risultati provvisori alla fine del 1998 ed i suoi risultati finali marzo del 1999. Inoltre, il signor Pittman ha affermato che Liz Birt nella sua presentazione finale a Marzo del 1999,abbia informato i dipendenti della Merck ( compresi i dirigenti della società) riguardo al fatto che i 6-8 microgrammi di etilmercurio venivano assorbiti direttamente dal sistema nervoso centrale di un neonato attraverso la vaccinazione contenente Thimerosal.

Al termine di questo incontro il signor Pittman , ha dichiarato che la Merck ,attraverso il thimerosal contenuto nelle vaccinazioni,stesse avvelenando i bambini . Nulla gli fu risposto.

 

Fonte: Birt, Elizabeth, JD, LLM, e James Moody, JD “Timeline” Lettera a Lauren Fuller, capo Investigative Counsel, Senato degli Stati Uniti AIUTO . 15 Luglio 2005. TS.

 

21 NOVEMBRE 1997

21 Novembre,1997

Il Food and Drug Administration (FDAMA) ,ha richiesto e ottenuto,un atto che disponeva la revisione di tutti i medicinali e farmaci biologici  contenenti mercurio.

1998

1998

I bambini,attraverso la vaccinazione,  stanno ricevendo 237,5 mcg. di mercurio dall’età di 18 mesi. 

Secondo un rapporto del CDC del 2006, il tasso di autismo negli USA per i bambini nati nel 1998 è di 1 su 110.

 

 

21 GIUGNO 199

Una e-mail è stata inviata da Roger Williams della FDA,da  Peter Cooney e Giuseppe De Giorgio il 21 giugno 1998, con riferimento specifico alla European Medicines Agency / Comitato per le specialità medicinali (EMEA / CPMP) sul “non usare Thimerosal nei gruppi vulnerabili come come neonati, bambini piccoli e donne incinte “.

 

Fonte: Birt, Elizabeth, JD, LLM, e James Moody, JD “Timeline” Lettera a Lauren Fuller, capo Investigative Counsel, Senato degli Stati Uniti AIUTO . 15 Luglio 2005. TS.

23 NOVEMBRE 1998
‘iL Dr. Leslie Sfera della FDA, ha chiesto utenti interni per eseguire una consultazione,  su Thimerosal, attraverso il MedWatch,che  è il database della FDA per la segnalazione di eventi avversi da farmaci.
 Il 7 gennaio 1999, il Dr. Ball E ‘stato informato da Fredrick Varricchio della FDA,riguardo le 7.000 relazioni contenenti la parola Thimerosal presenti nel MedWatch della FDA .
Egli ha dichiarato: “Ho dei risultati per voi. Il problema è che ci sono 7.000 segnalazioni che citano Thimerosal. Cosa si fa adesso? “
Il 16 febbraio 1999, una e-mail è stata inviata a  Steven Aurecchia in materia di” Screening- foglio di calcolo per gli studi sul mercurio”.
Fonte: Birt, Elizabeth, JD, LLM, e James Moody, JD “Timeline” Lettera a Lauren Fuller, capo Investigative Counsel, Senato degli Stati Uniti AIUTO . 15 Luglio 2005. TS.

7 GENNAIO 1999

Come indicato in una e-mail tra i funzionari della FDA Frank Varrichio ,Leslie Ball, e gli operatori sanitari, hanno iniziato a preoccuparsi per l’esposizione cumulativa del Thimerosal per i neonati tramite le vaccinazioni. Nel guardare la National Library of Medicine sito (cioè Pubmed), Varrichio trova 7.000 riferimenti a Thimerosal. Piuttosto che esaminare tutti questi riferimenti, Varrichio consiglia di guardare la sintesi di ogni rapporto di 100 ° .

14 APR 1999
Una email  particolarmente significativa da parte di  Richard Kenney della FDA ha riassunto la frustrazione di alcuni individui della FDA , sulla questione “Thimerosal”:
“Sembra che l’unico modo  per l’industria di avere un  impatt,o è quello di imporre un obbligo.
 Io voto per incoraggiare i produttori a lavorare verso la rimozione del Thimerosal da tutti i prodotti, e chiedere loro di giustificare formalmente la sua necessità in qualsiasi prodotto sotto IND.

Fonte: Birt, Elizabeth, JD, LLM, e James Moody, JD “Timeline” Lettera a Lauren Fuller, capo Investigative Counsel, Senato degli Stati Uniti AIUTO . 15 Luglio 2005. TS.

5 MAG 1999

 Tom Clarkson, un esperto di mercurio metilico presso l’Università di Rochester, ha inviato la seguente email al Dr. Leslie :
“L’etil-mercurio  ha causato  focolai di avvelenamento simili a quelli causati dal mercurio metilico, convertendolo  rapidamente in  mercurio inorganico nel corpo. In questo modo, c’è meno tossicità,ma gli effetti neurologici sono gli stessi. Come primo passo si potrebbero utilizzare i parametri di rischio per il mercurio metilico. “

29 GIUGNO 1999
 I TIMORI SVANITI DELLA FDA, CDC E DELLA POLITICA VACCINALE

Peter Patriarca, l’allora direttore dell’Ufficio FDA , emette un email aI funzionari del CDC (tra cui Roger Bernier, del Programma Nazionale di Immunizzazione e Jose Cordero, direttore del Programma Nazionale di Immunizzazione, parlanDO di come gestire l’argomento “Thimerosal”.

Patriarca esprime il timore che la FDA, CDC e i responsabili della politica vaccinale, non esprimano alcun timore oramai da decenni consentendo ancora,l’uso del Thimerosal (un composto di mercurio potenzialmente pericoloso)nei vaccini per l’infanzia.

Inoltre, non c’è paura poiché, nessuno ha calcolato l’esposizione cumulativa al mercurio ,continuando invece a  a raccomandare sempre più vaccini.

 

 

fonte

http://www.ashotoftruth.org/history?page=1

Share

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti

0 Commenti

Ancora nessun commento!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Only registered users can comment.