Vaccini Informa

Vergogna al San Camillo: personale assente e caos assoluto

Vergogna al San Camillo: personale assente e caos assoluto

Vergogna al San Camillo: personale assente e caos assoluto
settembre 04
07:33 2018

VERGOGNA AL SAN CAMILLO: PERSONALE ASSENTE, CAOS ASSOLUTO, 9 ORE SENZA INFORMAZIONI PER UN CODICE GIALLO

CODACONS: DA ZINGARETTI SOLO CHIACCHIERE, PARENTI ABBANDONATI. PRESENTEREMO ESPOSTO SULL’EPISODIO

Da Roma, e precisamente dall’Ospedale San Camillo, arriva un’inquietante vicenda che vede al centro, ancora una volta, la sanità.

San-Camillo-620x350

Una signora di 70 anni è stata trasportata nel nosocomio romano alle 11:00 di questa mattina in codice giallo. Da quel momento, nessuna notizia: silenzio assoluto sulle condizioni della donna, anche di fronte alle comprensibili richieste dei parenti. Personale assente, desk informazioni deserto e caos assoluto nella sala d’attesa, finché alle 20:00 – in un crescendo grottesco – un’infermiera ha spiegato ai parenti che la donna sarebbe stata “forse ricoverata”: come se si trattasse di una possibilità e non di una certezza medica.

Se non si è in grado di fornire neanche le informazioni di base sullo stato di salute dei pazienti trattati il sistema è evidentemente al collasso. A pagare il prezzo di queste assurde inefficienze sono solamente i cittadini, che vedono invece calpestato il diritto di godere delle migliori cure e della migliore assistenza sanitaria possibile.

Per questo l’Associazione presenterà nelle prossime ore un esposto sul caso, per chiarire i contorni di una vicenda che pur avendo dell’incredibile è purtroppo diventata quasi ordinaria nel nostro Paese.

Share

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti