Vaccini Informa

Neonata morta, i medici: «Cambiate le cartelle cliniche»

Neonata morta, i medici: «Cambiate le cartelle cliniche»

Gennaio 21
08:49 2015

Neonata morta, i medici:
«Cambiate le cartelle cliniche»


L’ospedale di Boscotrecase

L’ospedale di Boscotrecase


Cliccare la fonte di seguito per ascoltare l’intercettazione dell’ostetrica

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2012/07/17/AP62OFyC-cliniche_cambiate_cartelle.shtml


Genova – Emergono dettagli choccanti sulla morte di una neonata avvenuta all’ospedale di Boscotrecase, nel napoletano. «La piccola Antonia lottava tra la vita e la morte, forse a causa di errori commessi durante il parto e intanto i medici e l’ostetrica, che l’avevano fatta venire al mondo, decidevano come “apparare” e cioè aggiustare, truccare la sua cartella clinica per nascondere le loro responsabilità, se si fosse verificato il peggio», è quanto riporta il Corriere della Sera.


Pochi giorni dopo la morte della bimba, i genitori decisero di sporgere denuncia perché fosse fatta chiarezza sulle cause del decesso. «Dopo molti mesi – scrive ancora il Corriere – uno dei medici che aveva partecipato al parto confessò al pm di Torre Annunziata Emilio Prisco, di aver effettuato una intercettazione ambientale registrando parte dell’incontro avuto con il primario e l’ostetrica presenti al parto, mentre si decideva di “confezionare” una nuova cartella clinica che garantisse loro l’impunità.


 

E così il procuratore aggiunto Raffaele Marino e il pm Prisco, chiesero e ottennero dal gip alcune misure cautelari a carico di medici e paramedici ritenuti responsabili a vario titolo, della morte della neonata e di averne falsificato la cartella clinica».


I magistrati in questi giorni hanno formulato anche la richiesta di rinvio a giudizio per gli indagati. Choccante anche il passaggio delle intercettazioni dove si sente l’ostetrica parlare della piccola e dire: «Quella p… non si è voluta riprendere».


 

Share Button

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti

0 Commenti

Ancora nessun commento!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Only registered users can comment.

Like Us On Facebook

Facebook Pagelike Widget