Vaccini Informa

Testimonianza e storia del piccolo Matteo

Testimonianza e storia del piccolo Matteo

gennaio 09
08:56 2015

LA TESTIMONIANZA DEI GENITORI DEL PICCOL MATTEO


 Il piccolo Matteo e la sua storia

mani figlio padre

 

<Matteo e’ nato in una notte di fine luglio nel 2008, è arrivato alla trentasettesima settimana di gravidanza, un po’ in anticipo. Aveva solo un piccolo problema cardiaco, e doveva essere operato al cuore (CAV), lo abbiamo scoperto al 5° mese di gravidanza.

Mi hanno chiesto se volevo fare l’amniocentesi, ho risposto che ritenevo inutile farlo, perché io questo bimbo lo volevo a tutti i costi. Matteo è nato con parto naturale, appena nato lo vidi per pochi minuti ed notai i suoi occhietti a mandorla, così dolci e teneri. Dissi subito a mio marito che secondo me il bambino presentava la sindrome di Down, successivamente abbiamo avuto la conferma. Il bambino rimase ancora 10 giorni in ospedale, monitorato per problemi cardiaci.

Io tornai a casa, decidemmo di non dire niente ai parenti, finché Matteo non tornava a casa. Dopo 10 lunghi giorni abbiamo portato a casa Matteo, ed abbiamo detto ai parenti cosa aveva, tutti dissero “è nostro nipote”, a nessuno importava se era un bimbo down, ma lo hanno considerato subito un bimbo SPECIALE.


A novembre, a 4 mesi di vita, Matteo è stato operato a cuore aperto, aveva appena raggiunto il peso di 4kg.. Il bambino presentava affaticamento, beveva pochissimo latte, neanche 30ml. ad ogni poppata. L’intervento era andato bene, in sala d’attesa c’erano anche i nonni e gli zii, proprio tutti a tenerci su di morale. Non è facile stare li seduti su una sedia e aspettare che arrivi qualcuno, tanta ansia, nervosismo e poi cominciavo a pensare, pensare, ed a pensare che tutto andasse bene. Poi siamo tornati tutti a casa 15 giorni prima di Natale.

Arrivò anche l’appuntamento per la vaccinazione, Matteo fu sottoposto in un’unica seduta alla vaccinazione esavalente e pneumococco con il Prevenar. A due mesi e mezzo è stato sottoposto alla prima dose in ospedale ed il richiamo è stato somministrato presso la ASL.
Nel 2010 è stato vaccinato con il vaccino antinfluenzale H1N1, aveva solo 2 anni, dopo 15/20 giorni ha fatto la seconda dose sempre H1n1(tipo C).

Il bambino iniziò il primo anno di asilo e dopo 4 mesi cominciò piano piano a mangiare come i suoi compagni, una battaglia vinta ed io pensavo e vai finalmente!!!! Premetto che ha mangiato pappette dei neonati fino a 3 anni e 1/2, Matteo ha camminato bene, nonostante i plantari. Il bambino durante il secondo anno di asilo cominciò a camminare male, sembrava come se le sue gambe fossero bloccate, iniziarono visite presso ortopedici, pediatri dell’ospedale, genetisti, fisiatri e presso un ortopedico di Milano. Ques’tultimo ci disse subito che non si poteva fare niente e che dobbiamo aspettare quando il bambino avrà 9/10 anni per essere operato alle ginocchia (lussassione rotula bilaterale). Matteo nel 2012 ha fatto il vaccino antinfluenzale (2 dosi a distanza di 15 giorni). Nel 2014 non me la sono sentita di farglielo per un motivo ben preciso: dal secondo anno il bambino ha fatto la vaccinazione antinfluenzale, da ottobre a maggio, si erano susseguiti raffreddori, tosse, febbre, bronchiti, rash cutaneo e per 5/6 volte scarlattina ed è stato sempre male, quindi perché farlo? A cosa servono questi vaccini? A NIENTE!!!!

Matteo a maggio 2014 ha fatto anche il richiamo dei vaccini previsto a 6 anni ed a fine luglio ha presentato una forte gastroenterite che era durata un mese e mezzo. Abbiamo scoperto che il bambino non tollera alcuni alimenti. Tra pochi giorni faremo anche il test per le intolleranze alimentari, Matteo è anche sordo al 50% (io sono nata sorda all’80%) portiamo le protesi acustiche.


Ad Ottobre 2013 è nato il fratello Dennis. Anche con lui abbiamo vissuto un altro calvario. Il bambino è nato alla 30a settimana con parto cesareo d’urgenza, entrambi rischiavamo la vita. Il bambino appena nato pesava 1 kg e 10 gr., con il calo fisiologico il peso scese a 900 grammi. Il bambino veniva ossigenato, ma andava in apnea. Stavo malissimo, pensavo di perderlo. Dennis fu trattato con terapie antibiotiche e trasfusioni di sangue perché era anemico. Dopo 2 mesi lo portammo a casa, una settimana prima di Natale.


Il 4 gennaio 2014 fu ricoverato d’urgenza per 2 ernie inguinali. Da gennaio a giugno si sono succedute bronchiti, raffreddori e tosse “nonostante” le vaccinazioni. La pediatra mi disse di tenere a casa Matteo per mesi, in modo che non portava a casa malattie infettive dall’Asilo e le trasmetteva al fratello minore. Ho avuto pressioni dall’Asilo perché Matteo ha bisogno di stare con i suoi compagni (abbiamo rischiato a mandarlo).

Non mi sono presentata al 3° richiamo della vaccinazione ESAVALENTE e PREVENAR. Ho molta paura, ora Dennis ha 1 anno e 2 mesi, anche lui è sordo, ma al 70/75% come me.

Matteo e Dennis sono due fratelli adorabili nonostante i loro problemi. Gli vogliamo un mondo di bene, non potrei vivere senza di loro, tutte le persone che ci circondano ci aiutano, perché i nostri bambini hanno bisogno di attenzioni e sono super vivaci.

Grazie per averci dato la possibilità di raccontare la nostra storia
MANOLA, Luca, Matteo e Dennis.>>

***Sosterremo questi genitori nella loro decisione, nessuno può obbligare un trattamento sanitario contro la volontà dei genitori, come previsto dallarticolo 32 della Costituzione.


 

Ci chiediamo se in questa storia gli operatori Sanitari hanno operato in SCIENZA E COSCIENZA, applicando il principio di precauzione.
Non era meglio, prima di inoculare vaccini facoltativi ed obbligatori, verificare con esami le condizioni a livello immunitario dei bambini?

 

 

***Precisiamo che si è a conoscenza dei dati dei genitori della bambina che hanno preferito per motivi di privacy trasmetterci la testimonianza e richiederne la pubblicazione.***


 ALLEGATI

La testimonianza del piccolo di 18 mesi, Leyo Smith

Share

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti

0 Commenti

Ancora nessun commento!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Only registered users can comment.

gennaio: 2015
L M M G V S D
« dic   feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031