Vaccini Informa

Vaccini: Codacons contro Burioni, richiesto intervento dell’ordine dei medici

Vaccini: Codacons contro Burioni, richiesto intervento dell’ordine dei medici

Vaccini: Codacons contro Burioni, richiesto intervento dell’ordine dei medici
giugno 22
20:19 2018

VACCINICODACONS CONTRO BURIONI

L’ORDINE DEI MEDICI APRA PROCEDIMENTO NEI SUOI CONFRONTI PER VIOLENZA AD ORGANO COLLEGIALE

Vacciniinforma non ha mai dato risalto al dottore in questione, divenuto famoso sulle pagine social grazie ai suoi insulti nei confronti dei genitori legittimamente dubbiosi  sulla profilassi vaccinale.

Medico promotore della legge coercitiva e di esclusione dei bambini dalle scuole (girano sui social i suoi screen in cui scrive  “spero che i non vaccinati vengano esclusi anche dalle feste di compleanno”).

Più le occasioni in cui questo “medico” si è scagliato contro le molte mamme e papà, definendoli  “asini raglianti”, “cretini” e come lui, altre personalità che rappresentano in qualche modo il Ministero della Salute.

Da anni, leggiamo risposte denigratorie e assolutamente non rappresentative di un camice che in primis dovrebbe rispettare il “primum non nocere”.

Burioni non ha mai accettato un confronto con l’altra parte della comunità scientifica (come mai?) e non ha mai risposto a medici che con molta tranquillità hanno approfondito l’argomento dei danni da vaccino.  In maniera claudicante, quest’uomo, ha espresso fin troppo bene ciò che pensa di chiunque osi parlare male delle vaccinazioni, dimenticando che non abbiamo tutti l’anello al naso e che esistono PHD i quali forse, come il premio nobel Luc Montagnier, hanno studiato più di lui.

Ricordiamo come alla radiazione del dottor Miedico e della dottoressa Gabriella Lesmo, Burioni abbia addirittura esultato, congratulandosi con l’ordine dei medici per l’operato.

Una grande vergogna, questo pensiamo noi di lui.

Un vero medico, un vero uomo di scienza, non si dovrebbe sentire superiore a nessuno e sopratutto non dovrebbe cercare di convincere alcuno; le famiglie vanno aiutate e non combattute oppure ostacolate.

Autogol quindi per il “Social Doc” che ora raccoglierà ciò che ha seminato.

Dopo anni di molestie , chiediamo l’intervento dell’ordine dei medici e speriamo sia immediato e obiettivo.

Attendiamo fiduciosi anche la risposta dello stesso ANAC e magari il reintegro dei nostri medici, rei di aver fatto una cosa fondamentale : rispettare i propri pazienti.

Chiediamo che venga accertata la posizione del dottor Burioni in relazione ai suoi brevetti e che venga punito per tutto ciò che con il teamvax ha compiuto in questi anni.

 

burioni

Di seguito il comunicato Codacons.

Codacons contro  Roberto Burioni.

L’associazione ha deciso di denunciare l’immunologo all’Ordine dei medici dopo le pesanti dichiarazioni contro Salvini sul tema dei vaccini.

“Burioni ha superato il segno, e i cittadini non ne possono più delle sue uscite pesanti e contrarie a qualsiasi confronto costruttivo con le famiglie su un tema delicato come le vaccinazioni – spiega il presidente Carlo Rienzi – Dopo le accuse odierne contro un Ministro della Repubblica Italiana, abbiamo deciso di denunciare l’immunologo all’Ordine dei medici, affinché apra un procedimento disciplinare nei suoi confronti alla luce della violenza perpetrata ad un organo collegiale, valutandone la radiazione dall’Albo” – conclude il presidente Codacons.

Share

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Autore

Vacciniinforma

Vacciniinforma

Potrebbero interessarti